Get Adobe Flash player

Privacy

INFORMATIVA CLIENTI/FORNITORI IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL’ART. 13 D. LGS. 30.06.2003, N. 196

In osservanza di quanto previsto ai sensi e per gli effetti dell’art. 13 D. Lgs 30 giugno 2003, Studio Carletti di Enzo Carletti, con sede in viale S.Antonio, 30 a Silvi Marina (TE), nella sua qualità di titolare, informa clienti e fornitori su quali siano le finalità e modalità del trattamento dei dati personali raccolti, il loro ambito di comunicazione e diffusione, oltre la loro natura ed il loro conferimento.
I dati oggetto del trattamento, raccolti presso i clienti/fornitori, sono trattati ed utilizzati, direttamente per adempiere a finalità strumentali al compimento dell’attività aziendale quali gestione cliente, archiviazione, fatturazione, elaborazione, nel completo rispetto del principio della correttezza e delle disposizioni di legge.

Il trattamento dei dati è eseguito attraverso procedure informatiche o comunque mezzi telematici o supporti cartacei ad opera di soggetti, interni appositamente incaricati. I dati sono conservati in archivi cartacei, informatici e telematici e sono assicurate le misure di sicurezza minime previste dal legislatore.

I dati personali, contabili e fiscali non saranno comunicati, venduti o scambiati con soggetti terzi, salvo eventuali comunicazioni a terzi, quali agenti, per lo svolgimento di attività funzionali all’Azienda, quali quelle amministrative, contabili e fiscali. In tal caso l’utilizzo da parte dei terzi avverrà nel completo rispetto del principio della correttezza e delle disposizioni di legge.
Il cliente potrà far valere i diritti come espressi dagli artt. 7, 8, 9 e 10 del D. Lgs 30/06/03 del n. 196, rivolgendosi al titolare del trattamento. In particolare il cliente ha diritto di ottenere la conferma o dell’esistenza meno dei suoi dati personali e la messa a disposizione dei medesimi in forma intelligibile, l’aggiornamento, la rettifica o l’integrazione dei dati; la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge. Le richieste dovranno essere inviate al seguente indirizzo: Studio Carletti di Enzo Carletti, con sede in viale S. Antonio, 30 Silvi Marina (TE).

I dati saranno tenuti per il tempo necessario all’espletamento delle finalità contabili e fiscali e secondo quanto previsto dalla legge.

Ai sensi dell’art. 24 D. Lgs. 196/2003 il consenso al trattamento dei suddetti dati non è necessario in quanto gli stessi sono raccolti per adempiere ad obbligo di legge o per l’esecuzione di obblighi derivanti da contratto.

Translator

Ultimi articoli

Studio Carletti

1 settimana 1 giorno fa

Ordinanza 14 Novembre 2017.

Con l'ordinanza del 14 novembre 2017, vengono disciplinate le modalità per la concessione delle agevolazioni previste dal decreto Terremoto n. 189/2016 per il ripristino e il riavvio delle attività economiche operanti nelle zone colpite dagli eventi sismici del 2016 e del 2017 di Abruzzo, Lazio, Marche, Umbria.

Possono essere ammesse alle agevolazioni le iniziative di micro, piccole e medie imprese, danneggiate dai terremoti del 2016 e 2017, che risultino già presenti e operanti nei territori dei Comuni ammissibili alla data dei succitati eventi sismici.
Sono ammissibili alle agevolazioni i programmi di spesa non superiori a 30.000 euro. Tali programmi possono riguardare:
attrezzature, macchinari, impianti e allacciamenti, inclusi mezzi mobili, strettamente necessari e correttamente dimensionati in base al ciclo di produzione;
beni immateriali a utilità pluriennale, ad eccezione di brevetti licenze e marchi;
lavori edili di manutenzione ordinaria entro il limite massimo del 10% del valore degli investimenti ammessi.
I programmi di spesa devono essere:
a) avviati successivamente alla data della dichiarazione di inagibilità;
b) realizzati entro 18 mesi dalla data di comunicazione del provvedimento di ammissione.
Le agevolazioni consistono in un finanziamento agevolato senza interessi del 100% della spesa ammissibile, della durata massima di 10 anni, più 3 anni di preammortamento.